Brucio per te!

(ovvero: il nuovo inceneritore di Bolzano)

Poff-poff. Correvo appresso – o meglio “rincorrevo” – il Marathon man, il socio podista, colui che – avendone corse diverse – da quando ha saputo che mi stavo preparando a alla mia prima maratona si è preso a cuore il mio allenamento (sulla destinazione coviamo ancora qualche divergenza, lui dice che quella di Amsterdam non gli sembra la più adeguata visto il rischio di mandarla letteralmente in fumo).

Poff-poff , correre con Marathon man è pure istruttivo: single, di aspetto piacevole, ha una vasta cultura- ahimè limitata ad un unico campo: quello femminile. Sa tutto sull’orgasmo femminile, sulla ricrescita del pelo pubico, su cosa vogliono veramente le donne, sulle tette al silicone,  sui sogni segreti delle donne, ne sa pure più di me su cosa sia di moda e cosa invece passè.

Poff-poff, lui davanti, io sempre più indietro. Di solito ci perdiamo di vista ma – come in tutte le coppie rodate – prima o poi ci ritroviamo. Di solito quando lui ritorna.

Poff-poff, senza andare ad intaccare sempre l’autostima – stare dietro ha pure i suoi vantaggi: per esempio la vista sul sedere fasciato nei fuseaux da corsa di Marathon man. E poi mi evito i suoi monologhi monotematici (lui parla, io penso a respirare).

Poff-poff, arriviamo a Bolzano sud, stanca ed affannata con la scusa di commentare gli stati di lavoro del nuovo inceneritore di Bolzano lo faccio fermare.

“Poff-poff. Hai visto? Sono già arrivati al tetto (ovviamente: poff-poff)!”

“De che?”

“L’inceneritore! Il nuovo inceneritore di Bolzano. Il più bello (e costoso) del mondo! Migliaia di chili di rifiuti che verranno bruciati invece che trattati con metodi meno nocivi e più compatibili con l’ambiente!”

“Ah! Non sapevo neppure che ci fosse un inceneritore vecchio, figuriamoci uno nuovo!”

“Ma scusa, non ti sei mai chiesto dove finiva il sacchetto con i rifiuti residui – quelli che rimangono nella pattumiera dopo che hai differenziato vetro, plastica, carta, umido…?”

“Ma va! Mica differenzio io! E poi, una volta buttata nel bidone, sai che cosa me ne importa cosa ne fanno della mia spazzatura? Posso mica star qui a pensare a tutte le conseguenze delle mie gesta! Tu, invece: sai che ho letto che dalla forma del sedere si possono capire molte cose di una persona?”

“Infatti! Vai!”

“Eeeeh?”

“Accelera! Il tuo mi sta addirittura parlando! Mi sta implorando di prenderlo a calci!”

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

8 Risposte to “Brucio per te!”

  1. Oscar Ferrari Says:

    eh già, al giorno d’oggi per tirar su gnocca, un po’ di sensibilità ambientale la devi almeno saper fingere…

  2. reditugo Says:

    Secondo me cercavi solo una scusa per incatenarti ai cancelli del cantiere e non andare più avanti con l’allenamento.

  3. alianorah Says:

    Bisogna sempre diffidare degli uomini che dicono di saper tutto dell’orgasmo femminile.

  4. pani Says:

    pant…pant… chi sa tutto sull’orgasmo femminile e affini (sesso in generale) è come un alcolizzato che se ne intende di vino…pant…pant…

  5. mangrovie Says:

    @Oscar, con la gnocca di destra la finzione potrebbe funzionare!
    @alianorah, chissà perchè, i grandi teorici dell’universo femminile sono sempre maschili?! La pratica poi è tutt’altra cosa…
    @pani, ci piace lasciarvi cullati nell’illusione (ma se poi sentiste i discorsi femminili sulle conoscenze maschili…)
    @reditugo, mi “termovalorizzerebbero” all’istante!

  6. reditugo Says:

    Guarda Mang, se gli uomini sanno poco o nulla del sesso femminile i casi sono tre:
    1) l’hanno studiato troppo da autodidatti
    2) l’hanno imparato da altri uomini, ignoranti come loro
    3) hanno avuto delle maestre che non sapevano spiegare

  7. Oscar Ferrari Says:

    4) ce l’hanno troppo grande…

  8. mangrovie Says:

    @”redi”, la prima che hai detto!!!
    @oscar, ci si consola sempre in questo modo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: